Il lato intimista di un uomo irriverente

Omaggio a Pier Paolo Pasolini, a quarant’anni dalla sua tragica scomparsa

di Cosimo Campagna

Guardo il sole
Di morti estati
Guardo la pioggia
Le foglie, i grilli
Guardo il mio corpo
Di quand’ero fanciullo
Le tristi Domeniche
Il vivere perduto

Così recita una malinconica poesia che Pier Paolo Pasolini scrisse negli anni della sua giovinezza.

Di Pasolini si evoca più diffusamente la contestazione e la genialità delle intuizioni, la critica costante al sistema borghese, il realismo spietato dei film, il linguaggio crudo e immediato dei romanzi.

La meglio gioventù è una raccolta di poesie giovanili che ci consente, invece, di guardare agli anfratti più intimi e silenziosi dello scrittore, di scoprirne la profonda dolcezza.

Di tutte le cose che so
Ne sento nel cuore solo una:
sono giovane, vivo, abbandonato
col corpo che si consuma
Resto un momento sull’erba della riva,
tra gli alberi nudi
Poi cammino e vado sotto le nuvole
E vivo con la mia gioventù

Dalle poesie de La meglio gioventù traspaiono tutto il fascino di una adolescenza vissuta all’insegna della genuinità e il profumo intenso della campagna friulana dove Pier Paolo si recava in vacanza con la famiglia.

In una delle tante poesie della raccolta emerge persino il presagio della morte, di una morte dolce, certamente lontana da quella che un crudele destino gli aveva serbato.

In una città, Trieste o Udine;
per un viale di tigli,
quando in primavera le foglie mutano il colore,
io cadrò morto sotto il sole che arde,
biondo e alto,
e chiuderò le ciglia
lasciando il cielo al suo splendore.
Pier Polo Pasolini e Dacia Maraini http://www.oggi.it/people/programmi-tv-spettacoli/2013/10/24/dacia-maraini-una-vita-in-viaggio/
Pier Paolo Pasolini e Dacia Maraini
http://www.oggi.it/people/programmi-tv-spettacoli/2013/10/24/dacia-maraini-una-vita-in-viaggio/
Immagine in evidenza: Pier Paolo Pasolini, Alberto Moravia e Laura Betti a cena http://www.pierpaolopasolini.eu/Pasolini-e-Roma/slides/20.%20Roma%20Moravia%20Pasolini%20Betti%20a%20cena.html